torna alle opere

Troncomorto 38

Lungotevere, Roma

Collaborazione con Er Pinto membro dei Poeti del trullo che ha composto una poesia in romanesco appositamente per questo pezzo.

La poesia recita:

Ieri ero n’albero oggi so’n tronco

è l’arte a ridamme la vita ed un volto

con questo io stesso lo imparo e lo insegno

c’è inciso chi sono su ‘n pezzo di legno

La poesia rappresenta perfettamente l’idea dietro le sculture, il racconto di una vita passata e una saggezza intrinseca nel volto intagliato.